Dicono di noi

Dicono di noi

Rassegna stampa e recensioni. In aggiornamento

Silvia Prosperi
Silvia Prosperi
20:32 09 Aug 19
Un luogo veramente da favola. Intimo, immerso nella natura, pietanze assolutamente eccezionali, perfetto!... Disponibilità e cortesia mai incontrate altrove. Lo consiglio assolitamente !leggi di più
silvia toni
silvia toni
15:37 28 Jul 19
Bellissima struttura frutto di sapiente restauro immersa nel silenzio e nella natura verdeggiante con piscina defilata... dal Relais, ideale per rilassarsi. Camere ampie, arredate con mobili antichi. Ambiente cordiale e accogliente, proprietari molto disponibili e socievoli.leggi di più
Andrea P
Andrea P
21:55 02 Jul 19
Capitati qui per caso a pranzo la sorpresa è stata veramente piacevole. Struttura e giardino molto belli, ma... l'accoglienza del titolare vale ancora di più. Dopo aver girato l'Umbria in lungo in largo per anni, dovevo capitare qui per scoprire le particolarità della cucina tradizionale Umbra. L'antipasto copre dal freddo al caldo partendo da affettati artigianali e formaggi accompagnati da marmellate e confetture fatte da loro che definire ottime è poco ( sarebbero da mangiare da sole ). Tortini, fricchió( dalle nostre parti si chiama così il piatto a base di verdure in padella con zucchine, peperoni e varie altre) e composizioni bastano abbondantemente per un pasto. Ma il primo di cugni( pasta tipica Umbra) con fagioli e salsiccia sono stati la scoperta. Buon vino della casa e liquore al basilico fatto dal titolare chiudono un pranzo che doveva essere uno spuntino.... Ma come resistere? Tornerò per assaggiare la tagliata "sott'olio" . Rapporto qualità/prezzo ottimo.leggi di più
Fausto Tonazzo
Fausto Tonazzo
09:08 17 May 19
Siamo arrivati in moto, la sera tardi! Il proprietario è stato gentilissimo e ci ha accolto e preparato una cenetta... meravigliosa! Il cibo e la preparazione sono di ottima qualità, come anche i vini! Vi consiglio di assaggiare l’olio! Grazie ancora, alla prossima!leggi di più
Jop
Jop
19:42 05 Aug 16
This might be the best restaurant I ever had in Italy, they we're soo friendly! They handed us out 4 free bottles of... olive oil to taste after that we got a menu made by them. In every dish you taste the love that they used to make it. Let's be fare, it is not the best dish I ever had but they were just soo friendly! They handed us out some free bottles of local wine to taste, we enjoyed it very much. It's like you eat in your own home.I just can't stop being positive...-Friday 5-Augustleggi di più
Guarda tutte le recensioni

SenzaBarcode
La Dogana Vecchia ha il sapore di famiglia e tradizione. Nel verde, nella cultura, nel relax. Ospitalità e cura per ogni Amico.

Close Up
Prenderà parte a questa festa e alla crescita culturale di SenzaBarcode anche la Dogana Vecchia ristorante & Country House di Città di Castello che delizierà con un dolce tipico, il Bostrengo. “La tradizione d’autore”. Direttamente dal ricettario della perpetua dell’arciprete.

CinqueQuotidiano
La Dogana Vecchia, ristorante & country house di Città di Castello, che ha sostenuto l’evento di ieri collaborando anche alla crescita dell’associazione, ha offerto a tutti i presenti il Bostrengo, un dolce della tradizione culinaria Umbra, preparato come nel 1975, Agnese moglie di mario Pazzaglia, cucinò insieme ad Ave Ninchi in una trasmissione RAI – https://youtu.be/vgdHHoiUBiU.

Liberi.Tv
#7BDay di SenzaBarcode: Presentazione dell’offerta culturale 2019/​20

CandyValentino
Nella campagna umbra adiacente Città di Castello, immersa nel verde e nella quiete si trova Dogana Vecchia Ristorante & Country House. Questa magnifica struttura, oltre a comprendere degli appartamenti ed una suite all’interno della Torre, gestiti dall’agriturismo, vanta un ristorante fortemente legato alle più antiche tradizioni culinarie locali.
Instagram 1
Instagram 2
Instagram 3

Le InDirette
Laura Mancini e Lara Ferrara in trasferta a Città di Castello in #Umbria: scoprite con noi Dogana Vecchia Ristorante & Country House.
I proprietari, i cuochi ed il personale dell’Agriturismo Dogana Vecchia in Umbria hanno una grande conoscenza ed un immenso rispetto della tradizione agraria e culiniaria locale. Ecco la spiegazione di come si degusta un olio: Le InDirette con il signor Marino.

Umbria TV

Italia Magazine

La famiglia Pazzaglia e le antiche tradizioni alla “Dogana Vecchia”