Notizie

Il Maestro Gilberto Bucci in Mostra

È un grande onore, per la Fondazione Ghighetta e per la Dogana Vecchia, ospitare le opere del Maestro Gilberto Bucci.

È un grande onore, per la Fondazione Ghighetta e per la Dogana Vecchia, ospitare le opere del Maestro Gilberto Bucci.

Nel contesto del progetto della Fontazione “Emozioni dall’Alta Valle del Tevere“, Bucci porterà le sue opere, che, come ha raccontato il intervista alla WebRadio SenzaBarcode che vi proponiamo a fine articolo, con il suo lavoro cerca di “idare dignità ai materiali esauti”.

Quindi via alla lavorazione di legni e ferri vecchi. Una nuova vita che messaggi continui che parlano di rispetto della storia, della nostra Terra e, in generale, della vita.

Per conoscere la carriera del Maestro Bucci è a disposizione il suo sito ufficiale

La mostra sarà visitabile gratuitamente dal 14 agosto al 30 settembre, a disposizione anche il 28 agosto, nel contesto della Festa dell’Editoria libera, l’Arte e la Cultura. Nelle stesse giornate saranno esposte anche le opere fotografiche di Cesare Galloni.

Gilberto Bucci è nato a Città di Castello il 25 Marzo 1947

Chimico di formazione, a lungo dirigente d’azienda, imprenditore, con esperienza di docenza e consulenza in Italia e all’estero, attualmente artigiano e artista per scelta di vita.

Gilberto Bucci ha trovato nell’arte l’identificazione del suo “io” e nella sua naturale modestia ha voluto prima studiare profondamente il suo intimo per trovare quelle necessarie risposte ed un obbiettivo da raggiungere nella sua vita artistica.

Gilberto Bucci, per ridare dignità ai materiali esausti

Dogana Vecchia

Sulla collina che domina il corso di un giovane Tevere, il ristorante, gli appartamenti, il parco, la torre del XIV secolo.

Cosa ne pensi?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: